Si è tenuta mercoledì 27 giugno presso la sede di Unione Industriali Napoli, alla presenza dell’Assessore con delega alle Startup, Innovazione e Internazionalizzazione della Regione Campania, Valeria Fascione, la round-table, dedicata alle tecnologie quantistiche e al loro impatto sempre maggiore sull’economia e sull’industria, che mira a promuovere la divulgazione scientifica e a favorire il confronto tra centri di ricerca, università, imprese e istituzioni attraverso la condivisione di esperienze e di opportunità legate alla cosiddetta “seconda rivoluzione quantistica”.

QTS. Quantum Technologies: una round table verso una nuova Rivoluzione Industriale.

Pubblicata il 04/07/2018

Si è tenuta mercoledì 27 giugno presso la sede di Unione Industriali Napoli, alla presenza dell’Assessore con delega alle Startup, Innovazione e Internazionalizzazione della Regione Campania, Valeria Fascione, la round-table, dedicata alle tecnologie quantistiche e al loro impatto sempre maggiore sull’economia e sull’industria, che mira a promuovere la divulgazione scientifica e a favorire il confronto tra centri di ricerca, università, imprese e istituzioni attraverso la condivisione di esperienze e di opportunità legate alla cosiddetta “seconda rivoluzione quantistica”.

L’iniziativa rientra nell’ambito delle attività del “Campania Digital Innovation Hub” e fa parte del ciclo “ITT – Innovation & Technology Transfer” promosso dal tavolo di lavoro “Ricerca, Sviluppo e Innovazione” del Gruppo Giovani Imprenditori dell’Unione Industriali Napoli.

Dopo i saluti iniziali, l’evento è proseguito con un’introduzione da parte di Alessia Guarnaccia, coordinatrice del progetto e Consigliere del direttivo, e del nostro Amministratore Delegato Marco de Angelis, Consigliere con delega all’Innovazione, che hanno trattato le principali tematiche di un campo fortemente interdisciplinare, come quello delle Quantum Technologies, che negli ultimi anni ha avuto un larghissimo e rapido sviluppo e sembra ormai preannunciare una vera e propria Rivoluzione industriale.

In particolare il focus di quest’anno era riferito alla Flagship un topic lanciato dalla Commissione Europea nell’ambito di Horizon 2020 (il Programma Quadro europeo per la Ricerca e l’Innovazione) che costituisce una grande opportunità anche per tutte le piccole e medie imprese e le startup.